Italian

Esumazioni ordinarie dall’1.04.2020 al 30.04.2020

lunedì, 16 marzo 2020

Con l’Ordinanza del Responsabile del Servizio  n.11 del 13.03.2020  sono state avviate presso i Cimiteri di Sarone e Fratta le operazioni di esumazioni ordinarie.

 

Si informa:

-       che in mancanza di indicazioni o espressioni di volontà in forma scritta da parte dei parenti od aventi diritto, il Comune di  Caneva provvederà d’ufficio a depositare nell’ossario comune i resti ossei rinvenuti ed in caso di mancata mineralizzazione alla inumazione quinquennale;

-       nel caso di incompleta mineralizzazione i resti mortali potranno essere avviati a cremazione,  a spese a totale carico  dei richiedenti  congiunti;

-       che i familiari che abbiano presentato richiesta al Comune di Caneva potranno riavere le pietre/marmi, le fotoceramiche dalla ditta appaltatrice del servizio nello stato e grado in cui verranno recuperati, diversamente la ditta  provvederà allo smaltimento dei materiali di risulta dalle esumazioni nel rispetto della normativa vigente;

-       che le spese per l’eventuale concessione di cellette ossario, per l’acquisto di cassette di zinco o di urna cineraria per la raccolta dei resti mortali/ceneri, per le operazioni di apertura e chiusura o di inserimento dei resti in cellette ossario, in loculi o in altre tombe e le altre operazioni correlate sono a totale carico dei richiedenti.

 

Allegato modello  per manifestazione di volontà da parte di parenti o degli aventi diritto da trasmettere al Comune.

 

Informazioni potranno essere fornite dall’Ufficio Patrimonio – telefono 0434-797421/4   e-mail: patrimonioeservizi@comune.caneva.pn.it